La pietra del paragone

Melodramma giocoso in due atti su libretto di Luigi Romanelli

2008

Facebook Twitter Posta elettronica WhatsApp Telegram
Non era mai stata rappresentata a Sassari e per la prima volta della Pietra del paragone (1812) di Gioachino Rossini l'Ente Concerti ne affidò la regia a Gianni Marras, regista sassarese al debutto in questo ruolo nella sua città. Melodramma giocoso in due atti, racconta del conte Asdrubale, restio a prendere moglie per la paura di soffrire e poco fiducioso nel prossimo. La commedia degli equivoci porterà a un lieto fine e al felice matrimonio del conte e dei suoi - presunti - amici. Nel nuovo allestimento del 2008 a Sassari la vicenda era ambientata non più al tempo di Rossini ma in uno yacht ancorato in Costa Smeralda.
La pietra del paragone

Edizione

Ricordi

Allestimento

Nuovo allestimento

Lingua

Italiano

Personaggi e interpreti

DONNA FULVIA - Paola Cigna
BARONESSA ASPASIA - Francesca Pierpaoli
MARCHESA CLARICE - Daniela Pini
GIOCONDO - Leonardo Caimi
CONTE ASDRUBALE - Mirco Palazzi
PACUVIO - Matteo Ferrara
MACROBIO - Riccardo Novaro
FABRIZIO - Dario Benini

Direttore d'orchestra

Gianluca Marcianò

Orchestra

Orchestra dell´Ente Concerti Marialisa de Carolis - Sassari

Coro

Coro Polifonico Santa Cecilia - Sassari

Maestro del coro

Gabriele Verdinelli

Costumi

Davide Amadei

Scenografia

Davide Amadei

Assistenza regia

Davide Battistelli

Luci

Fabio Rossi

News

Le notizie sulla rappresentazione

La prima dell´opera diretta dal regista sassarese Gianni Marras è per il 24 ottobre. Mercoledì la tavola rotonda e l´anteprima giovani.Si avvicina la prima de La pietra del paragone, la...

Dopo il successo del Marino Faliero, la seconda produzione andrà in scena il 24 ottobre.Prosegue la stagione lirica 2008 organizzata dall´Ente Concerti ´Marialisa de Carolis´ di Sassari. Dopo...

2019

Stagione Lirica

Il programma della Stagione Lirica e Sinfonica 2019 di Sassari curata dall'Ente Concerti Marialisa de Carolis.
Il maggior evento culturale della città, da 76 anni.

Archivio delle opere Botteghino

Gallery

Le foto della rappresentazione