Rassegna stampa

In classe note per la musica

L´Unione Sarda

Facebook Twitter Posta elettronica WhatsApp Telegram
SASSARI. Programma preparato in collaborazione con l´ente Maria Luisa De Carolis

Da Mozart a Verdi a Brahms, al liceo Azuni il via ai concerti


Tre concerti di musica da camera tra i banchi del liceo Azuni di Sassari, diventato da tre anni liceo musicale. Appuntamenti dedicati a Mozart, Verdi, Haydn, Schubert e Brahms che sono cominciati ieri e si concluderanno il 3 dicembre. Le giornate di musica si sono aperte con le sinfonie di Mozart e Verdi, interpretate da Paola Meloni al pianoforte, Federico Silvestro e Sara Meloni al violino, Giulia Dessy alla viola e Fabio Mureddu al violoncello. Un´iniziativa importante, ospitata nell´aula magna del liceo classico cittadino, in collaborazione con alcuni musicisti dell´orchestra dell´Ente concerti "Marialisa de Carolis". Una collaborazione tra due importanti istituzioni culturali cittadine, nata per offrire nuove e importanti opportunità di studio e di scambio soprattutto per i giovani del liceo musicale dell´Azuni: [quote]Diventa un´occasione di cultura che può interessare un pubblico vasto - precisa il preside dell´istituto Massimo Sechi - e per i nostri studenti saranno momenti di ricerca e approfondimento[/quote]. Gli studenti del liceo musicale sassarese, circa un centinaio suddivisi nelle prime tre classi, potranno così vivere da protagonisti l´emozionante esperienza del concerto. [quote]È nostra convinzione che la musica sinfonica debba riaffermarsi tra il pubblico cittadino - ha aggiunto il direttore artistico dell´Ente Concerti Marco Spada - e la collaborazione con il liceo Azuni consente di sviluppare un percorso finalizzato ad un ascolto non occasionale del repertorio sinfonico e da camera[/quote]. ( a. br. )

L'opera

Le nozze di Figaro

Una delle più gustose opere buffe del genio di Salisburgo, Le nozze di Figaro (1786), tratta da Le mariage de Figaro di Beaumarchais, ritorna a Sassari dopo 16 anni. È la prima delle...

Articoli