News

I curricula degli interpreti del Macbeth

Facebook Twitter Posta elettronica WhatsApp Telegram

L´opera andrà in scena mercoledì 7, quindi venerdì 9 e poi domenica 11 ottobre

Balàzs Kocsàr - Direttore d´orchestra

direttoreDal 2005 si é esibito per la prima volta a Lipsia col Flauto magico di Mozart. Nel 2006-2007 dirige tre nuove allestimenti: The turn of the screw di Britten, L´Elisir d´amore di Donizetti ed una serata di balletto. Nella stagione 2006-2007 debutta ad Amburgo, dirigendo La Clemenza di Tito, a Basilea presenta il Don Carlo di Verdi, a Mannheim La Traviata. A Debrecen dirige la Tosca di Puccini e La Forza del destino di Verdi. Nel 2007-2008 dirige all´Opera di Colonia la Cavalleria Rusticana ed i Pagliacci e ad Amburgo Il Flauto magico. A Debrecen presenta la Manon e la Lucia di Lammermoor. Nel giugno del 2008 a Liegi dirige il Don Carlo. Nella stagione 2008-2009 ad Amburgo dirige Cosí fan tutte e Madama Butterfly. A Debrecen dirige Bánk Bán, Rusalka, Turandot, Aida. Nella stagione del 2009- 2010 dirigerá Macbeth a Sassari, Rigoletto ad Amburgo, Castello di Barbablú e Erwartung di Schönberg a Mosca col Teatro di Stoccarda, la prima assoluta di L´ultimo giorno di un condannato di Davide Alagna; quindi Aida, Oedipus Rex e Boris Godunov a Debrecen.

Andrea CigniRegista

registaNel 2006 debutta a Cremona al Teatro Ponchielli con la mise en éspace di una performance di danza e musica dal titolo Buenos Aires Madrigals, seguita dalla regia dell´opera lirica Andromeda Liberata. Nel maggio 2007 cura la regia de L´Orfeo di Claudio Monteverdi. Nel 2008 cura la regia di Paride ed Elena di Gluck, per il Circuito Lirico Toscano e realizza, per il Circuito Lirico Lombardo, il dittico La Medium di Menotti e Gianni Schicchi di Giacomo Puccini. Nel 2009: Aida di Giuseppe Verdi per il Festival Opera al Giardino di Boboli a Firenze e La Figlia del Reggimento di Gaetano Donizetti per il Circuito Lirico Lombardo, il Teatro Donizetti di Bergamo e il Teatro Alighieri di Ravenna. È docente di Arte Scenica, Letteratura Poetica e Drammatica e Diritto e Legislazione dello Spettacolo presso l´Istituto Musicale Pareggiato di Cremona ´Claudio Monteverdi´.


Alessandro Ciammarughi - Scenografo e Costumista

ciammarughiDall´87 firma scene e costumi di produzioni tra le quali Il potere e la gloria e Giulietta e Romeo. Nel ´97 realizza con Stefano Vizioli il Trittico al teatro Sao Carlos di Lisbona, poi Apollon a Berlino, Fedora a Lecce. Nella stagione ´99-2000 realizza i costumi per il balletto di Stravinski Pulcinella a Roma, Rigoletto a Tokyo e Un ballo in maschera a Lisbona. Nel 2001 partecipa al riallestimento dello storico Don Carlo di Visconti al teatro nazionale di Tokyo. A Sassari debutta come scenografo e costumista nel 1999 con Tancredi, tornandovi per Otello nel 2002, per Andrea Chénier nel 2004, per Mosè in Egitto nel 2005 e per La Clemenza di Tito nel 2006. Ha debuttato alla Scala con Dissoluto Assolto e la Sancta Susanna per la regia di Giancarlo Cobelli. Ha allestito Macbeth al Ponchielli di Cremona, Mosè in Egitto all´Opera di Roma, la Bohème al New National Theatre di Tokyo. Nel 2007 è stato scenografo e costumista al Verdi di Sassari di La Demoiselle élueLes Mamelles de Tirésias. Nel 2008 ha allestito sempre al Verdi di Sassari il Marino Faliero diretto da Marco Spada.

Cesare AccettaDisegno luci

cesareaccettaDagli anni ´70 ai ´90 ha collaborato, come fotografo, con numerosi gruppi del teatro d´avanguardia. L´esperienza nel campo della fotografia lo ha portato ad applicare questa sua competenza in altri ambiti, in particolare in teatro, creando luci per numerosi spettacoli. Ha lavorato in produzioni di films e video come direttore della fotografia. Negli ultimi anni ha realizzato le luci di opere in numerosi teatri tra i quali si ricordano il Royal Opera House di Londra, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro Nacional de São Carlos di Lisbona, Rossini Opera Festival, Teatro Carlo Felice di Genova, Teatro comunale di Modena e Teatro Ponchielli di Cremona.


Luca Grassi - Baritono

grassiNel 1998 debutta nel ruolo di Germont nella Traviata, nello stesso anno interpreta Sarlatàn di P.Haas. Tra le produzioni di maggior rilievo si ricordano La Bohème al Glyndebourne Touring Opera, a Modena, Piacenza, a Cagliari e a Ginevra. I Pagliacci e Madama Butterfly, I Puritani, Aida. Nel 2004 e 2005 ottiene un grande successo interpretando Zurga nei Pêcheurs de perles di Bizet al Teatro Malibran. Sono di questa stagione i debutti in: Le nozze di Figaro, Lucia di Lammermoor, Carmen. Tra i suoi prossimi impegni ricordiamo Lucia di Lammermoor e Giovanna d´Arco, La Bohème e Falstaff. Lo scorso anno al Verdi di Sassari ha interpretato Israele Bertucci nel Marino Faliero.



Alessandro LiberatoreTenore

Debutta nel ruolo di Don Ottavio nel Don Giovanni, in Amal e gli ospiti notturni e in Nabucco. Ha interpretato il ruolo di Tebaldo ne I Capuleti e i Montecchi, Ismaele nel Nabucco, Alfredo in La Traviata.. È stato Rodolfo in La Bohème, Riccardo ne Un ballo in maschera e Pinkerton in Madama Butterfly. Nel 2007 debutta come Cassio ne l´Otello, quindi interpreta La Bohème, Thaïs (Nicias) al Gran Teatro del Liceu di Barcellona. Ha ricoperto il ruolo di Marco Aurelio nella Cleopatra di Lauro Rossi al Serisferio di Macerata. Nel 2008 è stato impegnato in Nabucco al Teatro La Fenice di Venezia e in Thaïs al Teatro Regio di Torino. Quest´anno ha interpretato Madama Butterfly a Miami, Rigoletto a Palermo. A Sassari si è esibito ne La clemenza di Tito, Traviata, Werther.

Paoletta MarrocuSoprano

Calca le scene dei più importanti teatri lirici del mondo Tra le incisioni si ricordano Cavalleria per DECCA, Teseo Riconosciuto, Il Turco in Italia, Messa e Magnificat di Cavalli, Aids Gala a Berlino, e i DVD Macbeth live da Zurigo per TDK e Assassinio nella cattedrale di Pizzetti per DECCA. Tra i suoi più recenti impegni ricordiamo Tabarro, Macbeth e Il Prigioniero di Dallapiccola alla Scala di Milano, il Nabucco alla Fenice di Venezia e il debutto in Manon Lescaut a Lucca. Grande successo ha riscosso quest´estate la sua interpretazione di Santuzza in Cavalleria rusticana all´Opernhaus di Zurigo. Al Teatro Verdi di Sassari ha debuttato i ruoli di Carmen, Vitellia ne La clemenza di Tito e Lucrezia Borgia.

Enrico TurcoBasso

Ha debuttato nel 1987 come Filippo II in Don Carlo nel Teatro Sperimentale di Spoleto. Il suo repertorio comprende opere di Mozart, Rossini, Bellini, Donizetti, Verdi, Puccini, Gluck, Berlioz, Korsakov, Offenbach, Strauss. Ha inciso Don Giovanni, Cristoforo Colombo di Franchetti, La fanciulla del West, Iphigénie en Tauride, Don Carlo, Le convenienze e inconvenienze teatrali, Giulietta e Romeo di Nicola Vaccaj, La sonnambula. Negli ultimi anni ha interpretato Rodolfo in La sonnambula al Teatro Comunale di Bologna, Il Re ne Aida al Regio di Parma, Roberto Devereux a Lione e Parigi, Talbot in Maria Stuarda a Roma e Catania. A Sassari ha debuttato come protagonista in Mosé in Egitto nel 2005.

Pietro ToscanoBasso

Debutta nel 2000 in La serva padrona al Teatro Comunale di Cagli. Dal 2002 prende parte nel circuito lirico toscano, ad un ciclo di opere giovanili di Mozart e all´allestimento di Bastian und Bastienne, La finta semplice e Die Entführung aus dem Serail .Nel 2006 a Rimini è il Dottor Grenville in la Traviata Nel 2007 è protagonista in Don Giovanni a Oxford. Nel 2008 a Foggia, interpreta Colline ne La Bohème al Teatro del Fuoco. Tra gli ultimi impegni Notte di un nevrastenico a Campobasso e Potenza, Petite messe solemnelle di Rossini nel Duomo di Orvieto, Il barbiere di Siviglia a luglio al Teatro Romano di Benevento.

Paola SpissuSoprano

Nel 2001 inizia a studiare canto e si esibisce in vari concerti in Sardegna Si è affermata in varie competizioni internazionali, fra le quali il Concorso ´Fedora Barbieri´di Viterbo Nel 2006 ha interpretato il ruolo di Griselda nell´opera Astore del compositore sardo Lao Silesu. Nel 2007 ha vinto a Sassari il Concorso per i giovani cantanti sardi. Nella stagione lirica sassarese è stata Laura nella Luisa Miller di Verdi e cover del ruolo protagonista. Nel 2008 ha interpretato il ruolo di Irene nel Marino Faliero di Donizetti nei teatri di Sassari e di Bergamo.

Marco VoleriTenore

Nel 2006 ha interpretato Bardolfo nel Falstaff di Verdi a Chieti e a Salerno; è stato Malcom nel Macbeth al Teatro Sferisterio di Macerata; ha fatto parte del cast di Death in Venice di B. Britten al Teatro la Fenice di Venezia, ha cantato Gianni Schicchi all´Accademia Chigiana di Siena. Nello scorso ottobre è stato Don Curzio ne Le Nozze di Figaro al Teatro alla Scala di Milano. Gli impegni più significativi dell´ultimo anno sono state Trin ne La Fanciulla del West di G. Puccini a Lucca, Talk Show di R. Riccardi e Le sommets du classique di Crans Montana. Nel prossimo febbraio canterà Falstaff al Teatro Cilea di Reggio Calabria.

L'opera

Macbeth

Torna dopo 25 anni a Sassari Macbeth, di Giuseppe Verdi. Il dramma - riassunto dell'intenso lavoro shakespeariano - racconta della violenta ascesa al trono di Scozia di Macbeth, spinto dalla...

Articoli