Rassegna stampa

Bellissima Carmen - L´opera di Bizet apre domani sera la stagione sassarese

L´Unione Sarda

Facebook Twitter Posta elettronica WhatsApp Telegram
Bellissima e seducente, indipendente e più raffinata di quella che abitualmente viene rappresentata. E´ così la ´Carmen´ pensata dal regista Andrea Cigni. Il capolavoro di Georges Bizet apre domani al Teatro Comunale (inizio alle 20,30, replica domenica alle 16,30) la settantunesima stagione lirica curata dall´Ente Concerti Marialisa de Carolis. Il cast è internazionale. La storia della gitana passionale e scandalosa (così fu giudicata dal pubblico dell´Opera di Parigi nel 1875) ha come protagonista il mezzosoprano Nino Surguladze. La cantante georgiana è stata definita la ´Penelope Cruz della lirica´ e proprio con il ruolo di Carmen ha mietuto consensi negli anni scorsi. Il tenore spagnolo Orlando Niz è Don Josè e il baritono lettone Valdis Jansons il torero Escamillo.
I contrabbandieri Dancairo e Remendado sono interpretati dai tenori Gregory Bonfatti e Manuel Pierattelli, le amiche zingare di Carmen, Frasquita e Mercedes, da Francesca Tassinari e dalla cagliaritana Francesca Pierpaoli. Completano il cast Carmine Monaco (Zuniga), Gabriella Costa (Micaela) e il baritono sassarese Francesco Solinas (Morales). A dirigere l´orchestra è l´australiano Benjamin Bayl. Le scene di Dario Gessati e i costumi di Lorenzo Cutùli, fresco vincitore dell´International Opera Award che ha modellato le divise dei soldati ispirandosi a quelle dei fanti della Brigata Sassari.
(Giampiero Marras)

L'opera

Carmen

Per la quarta volta in 25 anni torna a Sassari Carmen, il capolavoro di Georges Bizet. Fu rappresentata per la prima volta a Parigi nel 1875, pochi mesi prima della morte dell'autore....

Articoli