Madama Butterfly

Tragedia giapponese in tre atti di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa (da John L. Long e David Belasco)

1952

Facebook Twitter Posta elettronica WhatsApp Telegram

La tragica storia di Cio-Cio-San che attende il ritorno del tenente americano Pinkerton è uno dei grandi classici del melodramma italiano e una delle opere più viste nella Stagione lirica di Sassari. Fu la prima ad essere realizzata con la firma dell'Ente Concerti "Marialisa de Carolis". La Filarmonica di Trieste, orchestra per quell'anno, ricevette l'omaggio del sindaco Oreste Pieroni che lesse, prima della "prima" (il 30 settembre), un messaggio di saluto dal primo cittadino triestino. Puccini dedicò la Butterfly alla regina d'Italia Elena e andò in scena per la prima volta alla Scala di Milano nel 1904: il pubblico fischiò sonoramente quel capolavoro, probabilmente per un'ostilità studiata dai detrattori del compositore. Il soggetto trae spunto dall'omonima tragedia teatrale di John Luther Long, cui Puccini assistette a Londra, a sua volta ispirata a un racconto di David Belasco.

Madama Butterfly

Edizione

Casa Ricordi - Milano

Lingua

Italiano

Personaggi e interpreti

Maria Pintus-Putzolu
Mitì Truccato Pace
Antonio Nardelli
Giovanni Fabbri
Piero De Palma
Emo Mocchiutti
Giannetto Zini
Marino Eva
Alma Pezzi

Direttore d'orchestra

Luigi Toffolo

Orchestra

Filarmonica di Trieste

Coro

Teatro Comunale di Trieste

Maestro del coro

Mario Bugamelli

2019

Stagione Lirica

Il programma della Stagione Lirica e Sinfonica 2019 di Sassari curata dall'Ente Concerti Marialisa de Carolis.
Il maggior evento culturale della città, da 76 anni.

Archivio delle opere Botteghino