Medea

Tragedia in tre atti su libretto di Francois Benoit Hoffman

2004

Facebook Twitter Posta elettronica WhatsApp Telegram

Medea è il capolavoro del compositore fiorentino Luigi Cherubini, scritta su libretto in francese di François-Benoît Hoffmann (poi tradotta in italiano nella versione di Carlo Zangarini). L'opera venne rappresentata per la prima volta al Théâtre Feydeau di Parigi nel 1797. Basato sull'omonima tragedia di Euripide, rievoca il mito della maga tradita da Giasone che ucciderà i propri figli accecata dalla vendetta. Famosa in Italia soprattutto per le interpretazioni leggendarie di Maria Callas nel ruolo della protagonista, venne rappresentata a Sassari nel 2004 in prima assoluta per la Sardegna. La difficilissima ed estenuante parte, in quella occasione, fu interpretata da Denia Mazzola Gavazzeni, a Sassari già protagonista della Turandot di Busoni, della Voix Humaine e della Navarraise.

Medea

Edizione

Ricordi, Milano - Edizione in lingua Italiana di Carlo Zangarini Revisione sugli originali a cura di Flavio Testi

Allestimento

Nuovo allestimento

Lingua

Italiano

Personaggi e interpreti

CREONTE - Carlo Cigni
GLAUCE - Elisabetta Scano
GIASONE - Cesare Ruta
MEDEA - Denia Mazzola Gavazzeni
NERIS - Chiara Chialli
PRIMA ANCELLA - Sara Garau
SECONDA ANCELLA - Rosa Maria Cuboni

Direttore d'orchestra

Eric Hull

Orchestra

Orchestra dellĀ“Ente Concerti Marialisa de Carolis - Sassari

Coro

Associazione Corale Luigi Canepa - Sassari

Maestro del coro

Antonio Costa

Costumi

Simona Morresi

Scenografia

Michele della Cioppa

Coreografia

Corpo di Ballo

Luci

Nevio Cavina

2019

Stagione Lirica

Il programma della Stagione Lirica e Sinfonica 2019 di Sassari curata dall'Ente Concerti Marialisa de Carolis.
Il maggior evento culturale della città, da 76 anni.

Archivio delle opere Botteghino

Gallery

Le foto della rappresentazione