L´elisir d´amore

Melodramma giocoso in due atti e quattro quadri su libretto di Felice Romani

1992

Facebook Twitter Posta elettronica WhatsApp Telegram
Venne proposto dall'Ente Concerti soltanto nel 1975 L'elisir d'amore di Donizetti, ma fu subito un successo. La prima rappresentazione fu nel 1832 al Teatro milanese della Cannobiana (oggi Teatro Lirico dedicato a Giorgio Gaber). Il librettista Felice Romani trasse il soggetto da Le philtre di Eugene Scribe, scritto per il compositore Daniel Auber. Il contadino povero Nemorino, innamorato della bella Adina, acquista dal truffatore Dulcamara una bottiglia di elisir d'amore - in realtà semplice vino. Grazie alla forza del sentimento e a un pizzico di gelosia, i due giovani riusciranno infine a superare le difficoltà.
L´elisir d´amore

Edizione

Ricordi

Lingua

Italiano

Personaggi e interpreti

ADINA - Daniela Mazzuccato (30/10, 1 e 5/11), Elisabetta Scano (3/11)
NEMORINO - Maurizio Comencini
BELCORE - Fabio Previati
DULCAMARA - Bruno Praticò
GIANNETTA - Loredana Aramu

Direttore d'orchestra

Reginald Giovaninetti

Orchestra

Orchestra Sinfonica del Teatro e/o musica - Sassari

Coro

Corale Luigi Canepa - Sassari

Maestro del coro

Antonio Costa

Scenografia

Ferruccio Villagrossi

2019

Stagione Lirica

Il programma della Stagione Lirica e Sinfonica 2019 di Sassari curata dall'Ente Concerti Marialisa de Carolis.
Il maggior evento culturale della città, da 76 anni.

Archivio delle opere Botteghino