Il barbiere di Siviglia

Dramma comico in due atti su libretto di Cesare Sterbini

1998

Facebook Twitter Posta elettronica WhatsApp Telegram

Il Barbiere fa di nuovo tappa a Sassari nel 1998, anno del cambio tra il direttore artistico uscente, Elisabetta Maschio, e il nuovo, Marco Spada. Nato col nome di Almaviva o L'inutil precauzione, fu incredibilmente un fiasco alla prima esecuzione al Teatro Argentina di Roma nel 1816, salvo diventare fin dalle repliche successive un capolavoro senza tempo, riproposto a Sassari, con diversi allestimenti, per altre 5 volte finora. Particolarmente nota la sinfonia, che Rossini - abituato alla pratica degli "autoimprestiti", propose in precedenza nell'Aureliano in Palmira e in Elisabetta regina d'Inghilterra.

Il barbiere di Siviglia

Edizione

Ricordi - Revisione di Alberto Zedda

Allestimento

Nuovo allestimento

Lingua

Italiano

Personaggi e interpreti

IL CONTE DĀ“ALMAVIVA - Emanuele Giannino
DON BARTOLO - Romano Franceschetto
ROSINA - Eirian James
FIGARO - Marco Di Felice
DON BASILIO - Paolo Pecchioli
FIORELLO - Sergio Bruno Ladu
BERTA - Anna Luisa Scano
UN UFFICIALE - Sergio Bruno Ladu
AMBROGIO - Sergio Manca

Direttore d'orchestra

Marco Zambelli

Orchestra

Orchestra giovanile del Teatro e/o musica

Coro

Associazione Corale Luigi Canepa - Sassari

Maestro del coro

Antonio Costa

Costumi

Ruggero Vitrani

Scenografia

Nathalie Lanzarini

Coreografia

Luciana Castellani

Regia

Mattia Testi

2019

Stagione Lirica

Il programma della Stagione Lirica e Sinfonica 2019 di Sassari curata dall'Ente Concerti Marialisa de Carolis.
Il maggior evento culturale della città, da 76 anni.

Archivio delle opere Botteghino