Cavalleria rusticana

Melodramma in un atto su libretto di Giovanni Targioni-Tozzetti e Guido Menasci

1998

Facebook Twitter Posta elettronica WhatsApp Telegram
La più celebre delle 16 opere scritte da Pietro Mascagni (1890) nacque per un concorso per giovani musicisti dell'editore Sonzogno, che avrebbe selezionato tre opere di un atto unico da rappresentare al Teatro Costanzi di Roma. L'allora 27enne Mascagni seppe della gara soltanto due mesi prima della scadenza e, con l'aiuto degli amici librettisti Giovanni Targioni-Tozzetti e Guido Menasci, riuscì a completare il lavoro e a inviarlo l'ultimo giorno utile. Nel 1998 a Sassari venne insolitamente affiancata a un balletto, Mediterranea.
Cavalleria rusticana

Edizione

Sonzogno

Allestimento

Allestimento del Teatro municipale Verdi di Salerno

Lingua

Italiano

Personaggi e interpreti

SANTUZZA - Lidia Tamburrino
LOLA - Simona Bertini
TURIDDU - Luciano Cirilli
ALFIO - Giorgio Cebrian
LUCIA - Monica Tagliasacchi

Direttore d'orchestra

Ivo Lipanovic

Orchestra

Orchestra giovanile del Teatro e/o musica - Sassari

Coro

Associazione Corale Luigi Canepa - Sassari

Maestro del coro

Antonio Costa

Scenografia

Alfredo Troisi

2019

Stagione Lirica

Il programma della Stagione Lirica e Sinfonica 2019 di Sassari curata dall'Ente Concerti Marialisa de Carolis.
Il maggior evento culturale della città, da 76 anni.

Archivio delle opere Botteghino